post

Terza di ritorno

… e la difesa?

FORTITUDO ME – SC GRAVINA: 95/87
Parziali: 23-14, 51-46 (28-32), 74-59 (23-13), 95-87 (21/28)
Pala Russello, 28 gennaio 2023

Fortitudo Messina: Bellomo 11, Cavalieri 9, Magarinos 23, Iannicelli 8, Giannullo 2, Yeyap 16, Mollica 8, Giovani, Molonia, Ottoborgo, Caldwell 18, Terzi. All.: Cavalieri C. Vice: Marisi.
Sport Club Gravina: La Mantia R., Barbera 3, Lalić 23, Spina 6, Santonocito 13, La Mantia G. 10, Alì, Oluić 28, Zambataro, Renna, Magrì 4. All.: Guadalupi. Vice: Lazzara.
ARBITRI: Micalizzi (Me) e Catania (Me).

Ha vinto la Fortitudo sfruttando la giornata del Gravina non particolarmente brillante in fase difensiva e tirando con buone percentuali anche dal perimetro. Eppure, segnando ben oltre la media stagionale, gli etnei sono rimasti in partita fino all’intervallo lungo (con Lalić e Oluić che hanno portato a casa un bottino rispettivamente di 23 e 28 punti ma commesso un solo fallo in due) prima di dare il via libera ai peloritani realizzando solo tredici punti nel terzo parziale.

Rimane comunque una prestazione che ha visto i catanesi rincorrere con grande volontà fino alla fine e consente di preparare con fiducia il prossimo difficile impegno casalingo contro il Basket School Messina.

🎤 Coach Guadalupi commenta Fortitudo-Sport Club Gravina:
“Abbiamo avuto una partenza senza la necessaria intensità nel primo periodo e specialmente nel terzo quarto durante il quale la Fortitudo ha creato le basi per assicurarsi il successo.
Sapevamo che contrastarli a rimbalzo offensivo sarebbe stato complicato ma oltre a prendere punti su secondi tiri abbiamo concesso troppe conclusioni in transizione, tutte cose sulle quali avevamo impostato il lavoro di preparazione alla partita.
Però i ragazzi hanno giocato una buona gara in attacco, siamo mancati un po’ dal perimetro ma abbiamo pur sempre realizzato 87 punti in trasferta andando ben oltre la nostra media.
Dobbiamo ripartire da quanto di buono visto a Messina, lavorare ancora sui nostri errori e guardare con fiducia ai prossimi impegni, a cominciare dalla partita contro il Basket School”.

Comunicato Sport Club Gravina

https://www.facebook.com/watch/?v=1321438402040742

For ME

PTS FF FS TLM TLA TL% 2PM 2PA 2P% 3PM 3PA 3P% RBA RBD RBT BLK PR PP AST HG
00000000000000000000

SCG

# Giocatore PTS FF FS TLM TLA TL% 2PM 2PA 2P% 3PM 3PA 3P% RBA RBD RBT BLK PR PP AST HG
7La Mantia Riccardo00000000000000000000
10Barbera Gianluca3200000001520.001102250
11Lalić Luka23043650.0101376.9020.024606320
17Spina Simone65122100.02366.700012304240
22Santonocito Enzo13546785.72633.31250.0461005110
23La Mantia Giuliano10200002366.72922.212301020
34Alì Giovanni010000010.000001100000
35Oluić Stefan28186966.7111384.6030.034705110
41Zambataro Luca00000000000000000000
50Renna Antonio00000000000000000000
88Magrì Ruggero43222100.01333.300000001000
 Totale871919192673.1284266.742119.01120310249150
post

Seconda di ritorno

La capolista Siaz “trema” a Gravina

SC Gravina – Siaz Piazza Armerina: 73/78
Parziali
: 20-25, 41-39 (21-14); 57-57 (16-18); 73-78(16-21).
PalaCus, 14 gennaio 2023

Sport Club Gravina: Oluić 10, Santonocito 19, Lalić 14, Privitera 3, La Mantia G. 4, Barbera © 11, La Mantia R. 5, Renna, Alì, Zambataro. All.: Guadalupi Vice: Lazzara
Siaz Piazza Armerina: G. Caiola 9, E. Caiola 16, Causapruno, Dondur 12, Genovese 6, Milekic 16, Musikic O., Occhipinti 12, Savoca 3, Guadalupi 4. All.: Diamante Vice: Ceccato
ARBITRI: Beccore e Gazzara.

La capolista rischia la sconfitta al PalaCus contro un Gravina in formato gigante. Difesa di qualità, attacco capace di mettere 11 triple (tre a testa per Santonocito e Barbera, rimasti un rebus per gli armerini), intensità da finale play-off, come sempre la squadra davanti ai singoli: così la formazione di coach Guadalupi (padre) tiene sotto scacco quella del play Guadalupi (figlio) per quasi tutta la gara. Le schiacciate di Milekic e le invenzioni di Occhipinti tengono a galla i bianconeri. Nel pazzo finale, dal 70-70, i padroni di casa potrebbero anche vincerla, ma poi Emanuele Caiola-show sancisce l’allungo.

Roberto Quartarone

SCG

# Giocatore PTS FF FS TLM TLA TL% 2PM 2PA 2P% 3PM 3PA 3P% RBA RBD RBT BLK PR PP AST HG
7La Mantia Riccardo5410001333.311100.000001110
10Barbera Gianluca114000011100.03837.500012330
11Lalić Luka14143475.04666.71250.023503520
17Spina Simone7261425.03475.000001102550
22Santonocito Enzo 19444757.13475.03650.014516200
23La Mantia Giuliano4311250.00001616.704400500
25Privitera Saverio33000000011100.000000300
34Alì Giovanni03100000000001100320
35Oluić Stefan104111100.03742.911100.015602410
41Zambataro Luca00000000000000000000
50Renna Antonio001000000020.000001000
 Totale732819101855.6152560.0112740.74182221731140

SBPA

PTS FF FS TLM TLA TL% 2PM 2PA 2P% 3PM 3PA 3P% RBA RBD RBT BLK PR PP AST HG
00000000000000000000
post

Prima di ritorno

Poca determinazione e stop evitabile in trasferta

Mastria Catanzaro – SC Gravina: 87/71
Parziali
: 22-17, 42-36 (20-19); 65-55(23-19); 87-71(22-16).
PalaGiovino, 8 gennaio 2023

Mastria Academy Catanzaro: Corapi R. 9, Corapi M. 9, Chiarella, Riverso, Fall © 10, Agosto 8, Brignano, Sipovac, Procopio 12, Shvets’ 17, Giglio 5, Diop 17. All.: Arigliano. Vice: Marano.
Sport Club Gravina: La Mantia R. 2, Barbera © 6, Lalić 22, La Mantia G. 12, Privitera, Alì 12, Oluić 7, Zambataro 2, Renna 5. All.: Guadalupi. Vice: Lazzara.
Arbitri: Loccisano (CS) e Caputo (CZ). 

Dopo una prima metà gara equilibrata, il divario tra Catanzaro e Gravina incrementa nella seconda parte fino al +16 che sancisce la sconfitta degli etnei. Rispetto alle ultime uscite, non è stata una gran giornata al tiro per i ragazzi di coach Guadalupi.

🎤 Coach Guadalupi all’indomani della gara di Catanzaro:

“Nonostante l’attenzione con cui avevamo preparato la gara non tutto è andato come speravamo, eppure l’approccio è stato buono e siamo riusciti a mantenere l’equilibrio nei primi due quarti.
Tornati in campo, al loro primo allungo abbiamo reagito forzando diverse conclusioni in attacco e perso concentrazione in difesa, concedendo troppi rimbalzi e canestri su secondi tiri e subendo la grande giornata del loro lungo ucraino Shvets.
Pensiamo ad archiviare questa giornata negativa, facendo tesoro degli errori, ritroviamo le giuste motivazioni e guardiamo già al prossimo difficile impegno casalingo contro la capolista”.

Comunicato stampa SC Gravina

Basket Academy Catanzaro vince e convince. Partita con basso tono agonistico, che il team del duo Arigliano-Marano ha condotto in porto senza troppi affanni.
Svhets e Fall hanno contenuto i pari ruolo Oluić e Lalić, e per i catanesi si è spenta la luce. In tal senso, è da registrare una prova eccellente di Denis Svhets, italo-ucraino di Catanzaro lido, prodotto pregiato del vivaio giallorosso, che oltre a silenziare il forte e alto Oluić, ha segnato 18 punti, preso 15 rimbalzi e stampato 8 stoppate, un vero crack!
Altra prova da incorniciare quella di Diop, con 16 punti e 6 rimbalzi.
Partita incalata verso il successo dei catanzaresi sin dall’inizio, con Procopio in cattedra, il quale, oltre a segnare di suo ha regalato assist a tutti, in particolare ai gemelli Corapi, che sono stati tali anche nello scorer con 9 punti entrambi. La resistenza dei catanesi è stata affidata al trio Lalić-Alì-La Mantia che, evidentemente, non è bastata. Oggi in casa giallorossa hanno funzionato le gerarchie e le rotazioni hanno riflettuto gli esiti del campo.
Come già detto anche in altre occasioni,  gli atleti dell’Academy devono continuare a lavorare in palestra e sul campo per migliorare la tenuta atletica ed elevare il tasso tecnico, onde prepararsi al meglio per le prossime dure sfide, a partire da  quella contro la Fortitudo Messina.

ReggioaCanestro.it

Mastria

PTS FF FS TLM TLA TL% 2PM 2PA 2P% 3PM 3PA 3P% RBA RBD RBT BLK PR PP AST HG
00000000000000000000

SCG

# Giocatore PTS FF FS TLM TLA TL% 2PM 2PA 2P% 3PM 3PA 3P% RBA RBD RBT BLK PR PP AST HG
7La Mantia Riccardo2200001333.300000000010
10Barbera Gianluca6100000002633.303300120
11Lalić Luka22132450.071070.02825.051617210
17Spina Simone3321250.011100.0010.001103050
23La Mantia Giuliano121122100.02540.02633.303302000
25Privitera Saverio03000000000021300100
34Alì Giovanni12334580.04666.700014504120
35Oluić Stefan7423475.02728.6010.0191013420
41Zambataro Luca20122100.0010.000010101000
50Renna Antonio5121333.32366.700011205210
 Totale711914152268.2193652.862227.311233422511140