post

Decima d’andata

Un Super Casiraghi trascina il Giarre a Gravina

26 punti dell’ex e i gialloblù salgono in zona playoff… Coach D’Urso: «Abbiamo giocato con la testa»…

SC Gravina-Giarre: 59/69
Parziali: 11/16, 26/33, 44/49.
Sport Club Gravina: Fodale ne, Matalone ne, Ceorcea ne, Privitera ne, Santonocito 15, Barbera 2, Spina 17, Alì 5, La Mantia 5, Florio 7, Arena 9. All.: Marchesano.
Basket Giarre: Casiraghi 26, Leonardi A., Motta, Kante ne, Ciaurella 2, Leonardi N. 2, Arcidiacono 18, Costanzo L. ne, Costanzo M. 2, Unechenskyi 13, Vitale ne, Saccone 6. All.: D’Urso.
Arbitri: Squadrito e Micalizzi.

Il Basket Giarre continua a stupire, vincendo in casa del Gravina, al termine di una partita in cui gli ospiti sono stati quasi sempre avanti e alla fine hanno conquistato 10 punti di vantaggio nel finale. «Siamo stati quasi tutta la partita avanti, abbiamo controllato la partita. Abbiamo giocato bene con la testa» conferma coach Simone D’Urso, che sta conducendo la squadra finora a grandi risultati, visto che ora si trova a -2 dal Gravina in piena zona play-off.

Gravina paga l’espulsione di Florio per doppio tecnico, nervoso, mentre dall’altra parte l’ex Claudio Casiraghi ha piazzato tutti i punti al momento giusto, per ricacciare indietro ogni tentativo di rimonta gravinese.

La vittoria ospite è stata meritata, anche perché la difesa intensa messa in campo da coach D’Urso è stata costante e ha impedito ai ragazzi di Marchesano di trovare il canestro facilmente.

R.Q.

Under 16

Non basta il 30ello di Murabito al Gravina

Sconfitta casalinga contro la Mens Sana Mascalucia… Prova straripante di Floridia (7 triple e 38 punti totali)…

Seconda battuta d’arresto, questa volta casalinga, della nostra U16 contro il Mascalucia.
La squadra ospite ha dato una chiara impronta alla gara fin dal primo quarto, amministrando poi il vantaggio fino al 66-75 conclusivo.

Da segnalare la bella prestazione del nostro capitano Murabito e dall’altra parte la straripante prova di Floridia (7 triple, 38 punti e una grande intensità difensiva).

Parziali: 9-21, 25-34, 42-55, 66-75
SC Gravina: Murabito 30, Massimino 2, Zambataro 10, Stella 11, Rubino, Morelli 7, Genovesi 4, Catania 2, Burriesci, Gasparroni, Bonanno. All.: Aretino
Mens Sana Mascalucia: Floridia 38, Romano 10, Lizzio 10, Pistone 6, La Russa 6, Pacifico 4, Cappello 1.

Addetto stampa SC Gravina
Enrico Maugeri

post

under 18

Solco profondo tra la formazione di Gullotti e quella di Di Piazza… Quattro in doppia cifra per i gravinesi…

Un’altra vittoria nel cammino della nostra Under 18 che ha battuto i cugini dell’Eurovirtus guidati da coach Gabriella Di Piazza.
Partono forte i ragazzi di Gullotti, la partita è fisica ed intensa, con lo Sport Club che alterna la difesa a uomo con il pressing tutto campo e, con il trascorrere dei minuti, scava un solco profondo tra sé e gli avversari grazie anche alle buone scelte in attacco. 74 a 47 il risultato finale.
Adesso si torna a lavorare in palestra per la sfida di giovedì prossimo a Mascalucia.

Parziali: 24/14, 43/20, 56/28, 74/47.
SC Gravina: Privitera 7, Marchesano 11, Ceorcea 10, Sgandurra, Matalone 10, Tringali 4, Lanzafame 6, Fodale 2, Romano, La Ferlita 5, Lo Iacono 13, Mastrandrea 6.