post

Mal di trasferta

BS Messina – SC Gravina: 87/52
Parziali
: 26-12, 44-20 (18-8); 60-34 (16-14); 87-52 (27-18).
PalaMili, 6 novembre 2022

Basket School Messina: Maddaloni 25, Freni 2, Labate ne, Di Dio Busà 10, Guadalupi 2, Scimone 11, Mancasola, Arena ne, Linde 13, Zinkovic 15, Cordaro 9. All.: Paladino
Sport Club Gravina: Oluić 17, Santonocito 1, Lalić 18, Privitera, La Mantia G. 8, Barbera ©, Magrì, La Mantia R. 2, Renna 2, Alì 4, Zambataro, Ranno. All.: Guadalupi Vice: Lazzara
ARBITRI: Lorefice A. (RG) – Giunta F. (RG)

Un inizio promettente e una fiammata in avvio di terzo quarto ma troppo brevi per creare seri problemi al Basket School Messina.
Adesso occorre resettare le menti, ricaricare le batterie e proiettarsi verso il prossimo impegno, perché la partita con la Vis Reggio Calabria è diventata uno scontro diretto!

BK SH Messina

PTS FF FS TLM TLA TL% 2PM 2PA 2P% 3PM 3PA 3P% RBD RBA RBT BLK PR PP AST HG
00000000000000000000

SCG

# Giocatore PTS FF FS TLM TLA TL% 2PM 2PA 2P% 3PM 3PA 3P% RBD RBA RBT BLK PR PP AST HG
7La Mantia Riccardo2200001250.000000012100
10Barbera Gianluca00000000000000000000
11Lalić Luka18266966.761154.5030.041506410
22Santonocito Enzo1521250.0040.0020.014505000
23La Mantia Giuliano8100001616.72450.040401210
25Privitera Saverio030000000010.000002110
30Ranno Gabriele00000000000000000010
34Alì Giovanni4200002450.0010.010101100
35Oluić Stefan17334666.751145.51520.060604510
41Zambataro Luca000000010.000010100310
50Renna Antonio20000011100.000030302100
88Magrì Ruggero020000030.000010103230
 Totale522011111764.7164337.231618.8215261262090

La Gold & Gold Messina torna al successo superando con un netto 87-52 lo Sport Club Gravina. I giallorossi, dopo la cocente sconfitta di Piazza Armerina, dovevano subito invertire la rotta e il Gravina non rappresentava un avversario semplice da affrontare, dal momento che era alla ricerca della prima vittoria stagionale e veniva dalla positiva prova offerta contro la Fortitudo Messina. Ma sono bastati dieci minuti per piegare la resistenza della squadra allenata da Giuseppe Guadalupi, che dopo un inizio incoraggiante smarriva tutte le proprie certezze. La Gold & Gold prendeva il comando del match, con l’esordiente Mancasola a dettare i tempi del gioco e dare sicurezza alla squadra, dispensando assist preziosi ai compagni. Il 26-12 del decimo minuto è abbastanza eloquente e nel secondo periodo gli scolari allungano decisamente, chiudendo il primo tempo sul 44-20. Al ritorno in campo, Gravina ha un sussulto. Tre triple consecutive ricuciono parzialmente lo strappo, costringendo Paladina al time out. La Basket School ne esce bene, si riprende il vantaggio, mantenendolo fino al 60-34 che fissa il punteggio alla penultima sirena. L’ultimo quarto scivola via tranquillamente, la Basket School controlla gli avversari, la forbice si allarga e alla fine il punteggio è decisamente dalla parte dei messinesi che chiudono sul 87-52. Per la Gold & Gold si tratta della terza vittoria in campionato, che la colloca nel gruppo delle inseguitrici delle tre battistrada. Un’affermazione che regala serenità alla squadra in vista della prossima sfida stracittadina in casa della Fortitudo.
Comunicato stampa Basket School Messina