post

Undicesima di ritorno

… ritrovato lo “Spirito Gravina”

SC Gravina – Alfa: 73/72
Parziali: 39-20, 48-43, 64-61.
PalaCus, 19 marzo 2023

Sport Club Gravina: La Mantia R. 8, Barbera 11, Spina, Santonocito 21, La Mantia G. ne, Privitera 4, Ranno ne, Oluić 9, Zambataro, Renna 16, La Spina, Magrì 4. All.: Guadalupi, Vice: Lazzara
Alfa Basket CT: Distefano 2, Elia 11, Arena 4, Corselli 6, Delia ne, Esposito ne, Patanè 14, Pennisi 18, Pappalardo 3, Cuius 3, Barletta ne, Abramo 11. All. Di Masi.
Arbitri: Barbagallo e Puglisi.

Le assenze di Lalić e Giuliano La Mantia erano le ultime tegole cadute sulla testa di una squadra già alle prese con problemi fisici di varia natura, ma l’inizio degli uomini di Guadalupi è stato devastante con una percentuale al tiro (10 su 11 dal perimetro) capace di tramortire chiunque: 39 a 20 alla fine del primo quarto.
E l’Alfa? Il quintetto di Di Masi ha qualità e fosforo, ha riordinato le idee, ha cominciato a correre ed è riuscita e rimettere la gara sui binari del perfetto equilibrio nel terzo quarto.
Qualcuno aspettava solo l’ultima spallata degli alfisti ma i nostri ragazzi, nonostante la fatica, con grande cuore, lottando su ogni pallone, punto a punto, sono riusciti a portare a casa una vittoria che ripaga tutto l’ambiente di tante delusioni e mantiene viva la speranza di acciuffare un posticino per i playoff.

Coach Guadalupi commenta la vittoria:
“Sono molto soddisfatto della prova dei miei, hanno sentito quanto questa gara fosse importante e hanno messo in campo cuore, voglia ed energia.
Certamente siamo stati favoriti da quella partenza stellare dove tutto sembrava facile ma è anche vero che quando l’Alfa ha recuperato non ci siamo disuniti, siamo rimasti aggrappati alla partita e nell’ultimo quarto abbiamo fatto un’ottima zona che non ha concesso tiri facili.
Davvero tutti bravi i ragazzi e mi piace sottolineare che dalla panchina sono arrivati punti e grande intensità, specialmente da Renna e Ricky La Mantia.
La matematica dice che possiamo ancora lottare per i playoff facendo la corsa sulla DIERRE Reggio Calabria.
Aspettiamo il risultato dei reggini a Catanzaro e speriamo di poterci giocare tutto nello scontro diretto in casa all’ultima giornata”

Comunicato SC Gravina

Una vittoria che vale oro: il Gravina disputa una partita pazza ed emozionante, imponendosi di un punto sull’Alfa. Ora si giocherà l’accesso ai play-off fino all’ultima giornata, con una flebile speranza nello scontro diretto con la Dierre RC.
Il 10/11 da tre nel primo quarto è storico per i gravinesi, l’ultima entrata a canestro che fissa il punteggio di Barbera è la soddisfazione più grande.
Tra i più positivi, Santonocito, Renna e Riccardo La Mantia. Per l’Alfa, gran recupero nei quarti centrali, ma troppe amnesie ed errori sotto canestro impediscono di fissare il punteggio a proprio favore.
Sarà dura andare oltre il settimo posto. 

Roberto Quartarone

https://sicrapress.it/sport-club-gravina-che-gioia-il-successo-sullalfa-73-72/

Alfa Basket Catania battuta, al PalaCus, dallo Sport Club Gravina per 73-72. Prestazione deludente dei rossazzurri, che perdono il derby al termine di una partita tirata e dal finale al cardiopalma. Il Gravina parte subito forte e coglie di sorpresa l’Alfa con un break iniziale di 22-2. Il quintetto di casa domina il primo parziale con ben 10 triple a segno su 11. Il primo quarto si chiude con Gravina avanti per 39-20. Decisamente più combattuto il secondo periodo con gli ospiti rossazzurri, che rientrano in partita con i canestri di Pennisi, Patanè, Elia e Abramo.

Nel terzo quarto di gioco succede un po’ di tutto. Luciano Abramo porta in parità l’Alfa, Gravina sorpassa, ma subisce il controsorpasso alfista. Si lotta punto a punto (64 a 61 per i locali alla fine del terzo parziale). Troppi errori sotto canaestro per l’Alfa e il Gravina con Gianluca Barbera chiude l’incontro sul 73-72 complice, nel finale, alcuni errori nei tiri liberi da parte degli alfisti e molti appoggi facili sotto canestro falliti dai rossazzurri. Derby da cancellare in fretta per la squadra diretta da coach Davide Di Masi, che sabato alle ore 18,30 tornerà al Leonardo Da Vinci per affrontare la Fortitudo Messina nella penultima giornata della “regular-season” di Serie C Gold.

Comunicato stampa Alfa Basket

SCG

# Giocatore PTS FF FS TLM TLA TL% 2PM 2PA 2P% 3PM 3PA 3P% RBD RBA RBT BLK PR PP AST HG
7La Mantia Riccardo8210001425.02366.742601430
10Barbera Gianluca111000011100.031030.050501120
17Spina Simone011000020.000000001220
22Santonocito Enzo21574757.14850.03742.91141512120
25Privitera Saverio42244100.0020.0020.000001320
30Ranno Gabriele00000000000000000000
35Oluić Stefan9021250.041040.0030.01111232210
41Zambataro Luca00000000000000000000
50Renna Antonio16232540.01250.04757.122402110
62La Spina Giuliano010000010.000010100000
88Magrì Ruggero4100002450.000000001410
 Totale731516111861.1133438.2123237.53494341118140

Alfa Basket CT

PTS FF FS TLM TLA TL% 2PM 2PA 2P% 3PM 3PA 3P% RBD RBA RBT BLK PR PP AST HG
00000000000000000000