post

Decima d’andata

Un Super Casiraghi trascina il Giarre a Gravina

26 punti dell’ex e i gialloblù salgono in zona playoff… Coach D’Urso: «Abbiamo giocato con la testa»…

SC Gravina-Giarre: 59/69
Parziali: 11/16, 26/33, 44/49.
Sport Club Gravina: Fodale ne, Matalone ne, Ceorcea ne, Privitera ne, Santonocito 15, Barbera 2, Spina 17, Alì 5, La Mantia 5, Florio 7, Arena 9. All.: Marchesano.
Basket Giarre: Casiraghi 26, Leonardi A., Motta, Kante ne, Ciaurella 2, Leonardi N. 2, Arcidiacono 18, Costanzo L. ne, Costanzo M. 2, Unechenskyi 13, Vitale ne, Saccone 6. All.: D’Urso.
Arbitri: Squadrito e Micalizzi.

Il Basket Giarre continua a stupire, vincendo in casa del Gravina, al termine di una partita in cui gli ospiti sono stati quasi sempre avanti e alla fine hanno conquistato 10 punti di vantaggio nel finale. «Siamo stati quasi tutta la partita avanti, abbiamo controllato la partita. Abbiamo giocato bene con la testa» conferma coach Simone D’Urso, che sta conducendo la squadra finora a grandi risultati, visto che ora si trova a -2 dal Gravina in piena zona play-off.

Gravina paga l’espulsione di Florio per doppio tecnico, nervoso, mentre dall’altra parte l’ex Claudio Casiraghi ha piazzato tutti i punti al momento giusto, per ricacciare indietro ogni tentativo di rimonta gravinese.

La vittoria ospite è stata meritata, anche perché la difesa intensa messa in campo da coach D’Urso è stata costante e ha impedito ai ragazzi di Marchesano di trovare il canestro facilmente.

R.Q.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *